Marzo il mese degli scatoloni

Ci risiamo!

Ed eccomi qui, a scrivere il mio primo articolo del blog. Ci ho pensato tanto, a fondo..e mi chiedevo quale articolo fosse così interessante, adatto e non banale a cui dedicare “il primo posto”, ho dato un’occhiata agli altri blog, mi sono informata e quello che ho scoperto è che alla fine ognuno scrive un po’ quello che vuole e questa cosa la trovo veramente liberatoria!

Oggi è così. Ci risiamo. Sono di nuovo sommersa da scatoloni. Come un anno fa. In questo caso però cambio studio! Sono stata ben tre anni qui..insieme ad altri tre grafici, gli stessi che molti anni prima, quando ancora studiavo, mi accolsero per fare il mio primo stage, gli stessi con i quali sono nati molti progetti importanti tutt’ora in pieno sviluppo. Qui ho incomiciato a conoscere veramente cosa vuol dire lavorare in autonomia dopo molti anni da dipendente, cosa per niente facile. Ho imparato a rapportarmi con clienti di ogni genere..dal titolare del piccolo negozio sino ad arrivare ad aziende posizionate molto bene a livello internazionale e non nego di aver avuto momenti di sconforto in cui pensavo proprio di non farcela e che forse sarebbe stato meglio vendere noccioline dietro ad un banchetto a Kathmandu. Invece sono qui, pronta per un’altra avventura perché si sa, le cose non avvengono per caso ed io ho imparato nel tempo ad essere un po’ fatalista! Proprio un anno fa quando stavo riprogrammando  la mia vita cercando con tutte le mie forze di trovare un punto fermo, in questo caso una casa, per una serie di vicissitudini che non vi sto a raccontare, ho conosciuto due designer che in quel momento stavano lavorando al totale restyling di un ristorante nel cuore di Albenga..progetto in qui sono stata coinvolta per curare la parte di comunicazione visiva. Da quella collaborazione ne sono nate delle altre sino a trasferirmi in una delle loro due sedi, ad Alassio.

Ve le presento: sono due ragazze che sanno il fatto loro, Tamara e Francesca, il loro studio si chiama “nonunostudio” e a me questo nome piace un sacco! Da marzo avranno una grafica tra loro..una cosa che ci accomunerà? Le piantine..solo che le mie saranno verdi e profumeranno di basilico, salvia, rosmarino..pronte per un nuovo look!

Stato attuale (scusate, le immagini non sono al top ma ero un po’ di fretta!)

3 Commenti

Alessandra dice:

14 marzo 2017 at 15:16

Elena sei una forza! In bocca al lupo per la tua nuova avventura :-*

Rispondi
Elena Sarpero dice:

22 marzo 2017 at 18:13

Aleee!!Ti ringrazio di cuore!!Baciii

Rispondi
Jessica dice:

24 aprile 2017 at 18:57

Ci vuole coraggio! Ma anche un po di sana pazzia e quel pensiero del “change is good!”… che poi, quel che il cambiamento porterà beh, nessuno può saperlo… ma questo è il bello della diretta no!?! E’ il cammino della vita. Poi io ti conosco, sarò di parte, ma certo so bene quanta passione c’è dietro il tuo lavoro e le tue parole. Quindi… continua così Ele! anzi, anche meglio!!!!! <3

Rispondi

Lascia un commento